I tesori nascosti della Campania

“Aprire ad una nuova consapevolezza del bene culturale, riconoscendone non solo il valore storico, antropologico, artistico e sociale, ma anche il senso profondo e spirituale del messaggio e del dono che gli uomini e le donne del passato hanno lasciato, è atto fondante per la nascita di nuovi e più armoniosi tempi di vita”

Il progetto intende far conoscere e promuovere alcuni dei più interessanti beni artistici e culturali presenti nelle diverse province campane poco conosciuti al grande pubblico, valorizzando, al tempo stesso, la specifica formazione dei Licei Artistici. 

L’azione prevede il pieno ed attivo coinvolgimento di docenti e studenti, percorsi formativi innovativi ed interdisciplinari, produzione di materiali anche interattivi, che saranno messi a disposizione di tutte le scuole, nonché degli Enti/Istituzioni/Associazioni/Fondazioni in partnership.

La vision dell’attività richiede il pieno coinvolgimento anche degli Enti Turistici e la diffusione, a ampio raggio, delle opere multimediali che ciascun Istituto Scolastico coinvolto produrrà al termine dell’attività. E’ prevista, infatti, la produzione di un video – promo turistico del Bene Culturale oggetto di studio. 

Il percorso intende stimolare le seguenti linee di attività: 

a) Promuovere la conoscenza del Patrimonio Artistico nel suo contesto storico e culturale, per coglierne appieno la presenza e il valore nella società odierna, anche attraverso l’uso delle nuove tecnologie; 

b) Incentivare il sistema scolastico alla fruizione dei beni e delle attività culturali; 

c) Favorire la fruizione del patrimonio culturale da parte degli studenti e dei cittadini; 

d) Valorizzare una didattica fondata sulla ricerca-azione, sulla metodologia della progettazione partecipata, sull’utilizzo di diversi linguaggi espressivi ed artistici, anche multimediali;

e) Sviluppare le conoscenze e le abilità atte a maturare le competenze necessarie per dare espressione alla propria creatività e capacità progettuale nell’ambito delle arti;  

f) Valorizzare l’azione formativa dei nuovi Licei Artistici e delle Arti in generale, intese come strumenti per la formazione della persona, nelle sue dimensioni socio-cognitive, relazionali e affettive; 

g) Promuovere azioni formative di educazione alla condivisione, alla cooperazione, alla socializzazione, alla comunicazione, alla creatività, al riconoscimento dei talenti individuali e collettivi, alla cittadinanza attiva, al rispetto dei Beni storico-artistici e del Patrimonio Ambientale; 

h) Sostenere la realizzazione dei percorsi di Alternanza scuola-lavoro, come previsti dall’art. 4 della Legge 107/2105; 

i) Promuovere azioni di collaborazione con Enti, Istituzioni, Associazioni, Fondazioni, Conservatori, Accademie, Licei Coreutici e Musicali, finalizzate: 

– alla più ampia conoscenza e comprensione dei maggiori fenomeni riguardanti la cultura della tutela e del rispetto del Paesaggio; 

– alla condivisione dei percorsi formativi attivati dalle singole scuole partecipanti al progetto; 

– alla diffusione, anche attraverso i siti ufficiali, dei lavori multimediali (video e spot) prodotti dalle scuole, ai fini della più ampia promozione dei Beni Culturali oggetto di studio; 

l) Programmare una giornata dedicata alla contemporanea presentazione dei Beni Culturali oggetto di studio, a cura dei docenti e degli studenti dei Licei Artistici campani, d’intesa con gli Enti/Istituzioni/Associazioni/Fondazioni ecc. in rete, con il coinvolgimento delle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado del territorio; 

m) Innescare un processo virtuoso di diffusione delle produzioni multimediali, a sostegno dei processi socio-culturali, turistici ed economici del territorio. 

Il progetto prevede, come evento di chiusura, la realizzazione della “Giornata dei Tesori Nascosti”: le produzioni multimediali e artistiche realizzate dalle scuole, nonché le performance teatrali/artistiche/musicali, saranno presentate, presso i siti oggetto di studi, in un’unica giornata.